3 semplici ricette per stupire i tuoi ospiti

Il cocktail, in realtà, è solo un occasione di incontro. È una festa alla quale ognuno si invita da solo per farsi un po’ di festa.

Apertitivi e Cocktail sono da sempre associati a momenti di festa, di ritrovo, di amicizia! Ce ne sono per ogni gusto, alcolici e non..molti richiedono una vera e propria preparazione tecnica e degli strumenti a volte introvabili vero? In questo articolo, invece, ti propongo tre semplici ricette per preparare dei cocktail per stupire i tuoi amici, i tuoi ospiti a cena e perché no, anche per una bevanda estiva da bere in famiglia in giardino! Lascia stare attrezzi costosi, misurini, shake, cl.. Quello che renderà speciali questi cocktail saranno principalmente due ingredienti: Il Tè e la fantasia!

Pronto a iniziare? Bene allora iniziamo con la prima ricetta!

1) MOJITO ANALCOLICO AL TE’ VERDE

bicchiere di vetro con cocktail a base di tè verde con foglie di menta e pezzetti di lime, per decorare un rametto di menta e ghiaccio tritato, posato su un tavolo di legno dove sullo sfondo troviamo un vasetto di vetro all'interno del quale c'è lo zucchero di canna, un utensile di legno per cocktail tre zollette di zucchero di canna

  • 15 gr Tè Verde Gruner Darjeeling FTGFOP
  • 1 lt di Acqua a temperatura ambiente
  • 2 Cucchiaini di zucchero di canna
  • Acqua frizzate qb
  • Ghiaccio qb
  • 1 Rametto di menta per la decorazione

Innanzitutto iniziamo con preparare il tè verde con il nostro metodo di preparazione a freddo (se dovessi avere dubbi o se non l’hai ancora fatto ti consiglio di leggere l’articolo: “tè freddo, tutti i segreti per prepararlo in modo perfetto”). Prepara il tè sempre la sera prima in modo da avere la base pronta per il giorno dopo! Ora che il tè freddo è pronto passiamo alla parte più divertente: il cocktail!

Preparazione:

Iniziamo spremendo il lime e mettiamolo da parte, successivamente mettiamo le nostre foglioline di menta dentro al bicchiere che abbiamo scelto per i cocktail (ti consiglio un bel bicchiere bianco, possibilmente dalla capacità di 300 ml in modo che risalti il colore finale del mojito) e aggiungiamo lo zucchero di canna e pestiamo leggermente menta e zbicchiere di vetro con Cocktail a base di tè con ghiaccio lime e menta, adagiato su un tavolo di legno, sullo sfondo abbiamo un tappo, foglie di menta un bicchiere ed una ciotola di legnoucchero contro il bicchiere (se non hai attrezzo giusto non temere, ti basterà usare il dorso del cucchiaio!) A questo punto uniamo il lime spremuto e pestiamo ancora un po’ in modo da sprigionare tutti gli olii essenziali della menta. Ora non ci resta che aggiungere 200/250 ml del nostro tè freddo (come da ricetta ho indicato la preparazione per un litro di tè perché così l’infusione di un litro è più semplice e il tè dopo una notte in infusione sprigionerà tutte le sue proprietà! Il tè avanzato potrai gustarlo al naturale oppure preparare altri mojito aumentando in proporzioni menta, zucchero e lime. La preparazione di un bicchiere di cocktail a volta ti permette di non rischiare che il tuo cocktail sia ad esempio troppo dolce, o che la menta copra troppo il gusto del tè!) Fatto questo non ci resta che aggiungere l’acqua frizzante fino a riempire il nostro bicchiere.. quest’ultima fornirà un tocco di briosità e freschezza al palato in più! Come ultimo tocco, prima di servire, ti consiglio di aggiungere alcuni cubetti di ghiaccio e un rametto di menta per decorare! Ora è proprio il caso di dirlo: Alla Salute!

2) APERITIVO ALCOLICO AI FRUTTI ROSSI

  • Vasetto di vetro all'interno del quale troviamo un cocktail a base di tè, caipiroska ai frutti di bosco con cannuccia e frutta (ribes, lamponi e mirtilli) posato su un tavolo di legno , sullo sfondo 4 piatti bianchi con verdure20 gr di Infuso ai frutti rossi
  • 1 lt di Acqua a temperatura ambiente
  • 1 Bottiglia di prosecco
  • 200 gr di fragole fresche
  • 200 gr di frutti di bosco freschi (puoi scegliere tra more, mirtilli, lamponi, ribes oppure fare anche un mix tra questi frutti)
  • 1 Rametto di menta fresca

Ospiti a Cena? Ti piacerebbe stupirli accogliendoli con un aperitivo particolare? Allora questa ricetta fa proprio al caso tuo! Con le dosi che ti fornirò riuscirai a preparare 2 lt di aperitivo, ideali da mettere in caraffe e da versare al momento dell’arrivo degli ospiti. Oppure potresti pensare di versare l’aperitivo in una capiente bull e di servirli con un mestolo come viene fatto solitamente nei grandi ricevimenti!

Preparazione:

Iniziamo sempre con la preparazione dell’infuso con il solito metodo di infusione a freddo! (acqua a temperatura ambiente più 20 gr di infuso messo in un infusore o filtro e messo in frigo per minimo 4 ore)Trascorse le 4 ore (puoi preparare l’infuso anche alla bicchiere con cocktail a base di tè, un mojito ai frutti di bosco, ghiaccio e per decorare frutta fresca, lampone e tre mirtilli adagiati su due foglioline di mentamattina e al pomeriggio iniziare la preparazione!) aggiungiamo al nostro lt di infuso una bottiglia di prosecco. Successivamente laviamo e asciughiamo accuratamente la nostra frutta fresca, tagliamo a fettine sottili le fragole e aggiungiamole al nostro aperitivo, aggiungiamo anche i frutti di bosco e il mazzetto di menta che conferirà una freschezza irresistibile al nostro cocktail! Ora non ti resta che mettere tutto in frigo a riposare fino all’arrivo degli ospiti! Per dare un tocco in più puoi guarnire il bicchiere dove servirai l’aperitivo con altri pezzettini di frutta fresca ( es, una fettina di fragola o una fetta di limone).

3) DIGESTIVO ANALCOLICO CON ROOIBOS MIRTILLI E ZENZERO

  • Cocktail a base di tè di colore porpora con tazzina e piattino di vetro posato su una tovaglietta di color grigio sulla quale sono adagiati le foglie de tè20 gr di Rooibos, mirtilli e zenzero
  • 1 lt di Acqua a temperatura ambiente
  • 1 Bottiglia di prosecco
  • 1 cucchiaio di sciroppo di Agave
  • 200 gr di mirtilli freschi 
  • 500 ml di succo di mirtillo
  • Zenzero fresco qb

Questa ricetta l’ho pensata come un “digestivo naturale del dopo cena!” Siamo in buona compagnia, e si sa..a volte si tende un pò a esagerare con le porzioni 😉 Abbiamo organizzato una bellissima serata, una buona cena e poi alla fine: “ragazzi limoncello o liquirizia?” Noo!!! Per essere originali e stupire fino alla fine non puoi dare il limoncello che ti era stato regalato chissà quanti anni fa! E allora che facciamo?! Facciamo un cocktail a base di Rooibos! Il rooibos è infatti un infuso naturalmente privo di teina che ha moltissime proprietà tra le quali antiossidanti e digestive..quindi perfette per un dopo cena! Il rooibos che ho scelto è già aromatizzato naturalmente con mirtilli e zenzero e anche di questo ultimo ingrediente sono ormai note le sue proprietà anti-infiammatorie, antisettiche, antiossidanti. Non stiamo preparando una medicina o un decotto erboristico, tranquillo! Con questa ricetta i tuoi ospiti rimarranno piacevolmente stupiti dalla tua originalità.

—————————————————————————————–
Vuoi acquistare il nostro Rooibos mirtilli e zenzero bio? Clicca qui!
—————————————————————————————–

Preparazione:

bicchiere di vetro all'interno del quale abbiamo un cocktail a base di te con ghiaccio e limone e arancia, adagiato su un vassoio di legno sul quale troviamo inoltre dello zenzero e agrumiCome al solito iniziamo sempre con la preparazione del Rooibos con metodo di Infusione a freddo! (Sai già come farlo vero?!) Trasferiamo 1/2 lt di Rooibos pronto in una caraffa e aggiungiamo il cucchiaio di sciroppo di agave, a seguito aggiungiamo il succo di mirtilli (è preferibile usare un succo senza troppi zuccheri aggiunti visto che abbiamo già aggiunto il nostro sciroppo di agave), i mirtilli freschi e grattugiamo anche un po’ di zenzero fresco dirimente dentro nella caraffa! (tieni sempre presente che lo zenzero è un ingrediente non amato tutti, quindi è meglio non esagerare!) Sei hai tanti ospiti un trucchetto è quello di servire il nostro digestivo nei bicchieri da liquore, altimetri basta semplicemente aumentare le dosi!

Detto questo non mi resta che augurarti una buona conclusione di serata!