Prendersi cura di sè con tisane ed infusi.

Il primo infuso è per il gusto. Il secondo infuso è per il piacere. Il terzo infuso è per l’occhio. Il quarto infuso è per il rilassamento. (Proverbio Cinese)


Relax… un termine forse un po’ abusato ma del quale abbiamo probabilmente perso il vero significato. Fermarsi, raccogliersi in se stessi e dedicare al proprio corpo e alla propria mente il tempo necessario per “ ricaricare le batterie”. Una sorta di pit stop cui l’organismo ci costringe quando si è superato il limite di energia a disposizione, attraverso piccoli segnali che possono divenire anche gravi: dimenticanze, sonno improvviso. 

————————————————————–
Vuoi rilassarti e nello stesso tempo depurarti? Scopri la nostra linea DETOX!
————————————————————–

Una giornata di relax…

Alzi la mano chi, almeno nell’ultima settimana, si è concesso questo piccolo lusso. L’idea è quella di approfittare delle pause dal lavoro per imparare “ l’arte del relax”. Arte? Sì, il termine è appropriato perché ci sono modi diversi ed alcuni insoliti per rilassarsi. Te ne propongo uno che ti consentirà di appagare il tuo palato, il tuo olfatto e, allo stesso tempo, ti farà scoprire il piacere di un rituale ancora poco conosciuto in Italia, ma molto apprezzato in oriente. L’arte del sapersi prendere cura di sé con le tisane e gli infusi. Hai mai pensato, dopo una lunga giornata di lavoro o durante una pausa: “Ho bisogno di staccare la spina e fermarmi” ? Beh, che c’è di male nel volersi concedere un attimo di pigrizia e di relax? Prova a pensare solo a ciò che desideri, al tuo benessere, vivi quel momento e non farti distrarre da altri pensieri.

Sei a metà strada.

Ora ti spiegherò come puoi coccolarti con un bell’ infuso. Ciò di cui hai bisogno è una bella teiera, un filtro, una tazza da the, una buona tisana e il gioco è fatto! Adesso concentrati sulla preparazione della tua bevanda benefica. Metti l’acqua sul fuoco e, mentre attendi che arrivi a bollore, fai dei respiri profondi per cominciare a rilassarti. Ecco, l’acqua comincia a bollire. Spegni il fuoco, prendi la teiera che precedentemente avevi poggiato sul ripiano e versaci l’acqua bollente. Ora prendi la tisana e versane un cucchiaio nel filtro e lascia in infusione per qualche minuto (il tempo di infusione varia in base alla tipologia). Non sai quale tisana scegliere? Nessun problema…Io adoro la tisana del benessere “ Paradiso degli ulivi” perché mi fa sentire tutto il sapore della foglia dell’ulivo, mi ricorda la mia amata terra, la Puglia ed è perfetta per rilassarsi. Riconcentriamoci sul nostro relax. Mentre attendi l’infusione, occupati del tuo angolino dove ti concederai questo piacere. Prendi la teiera già riempita, la tazza e, magari, anche dei biscotti e del miele. Io adoro i biscotti “ Senza pensieri” alla ciliegia! Cosa manca? Ah ecco, una bella tovaglietta farà da sfondo al tutto. Ti accorgi che soltanto l’atto di preparare la tua tisana ti sta già facendo rilassare? Bene, sei a metà strada.

Goditi il tuo relax.

 

Intanto il tempo d’infusione è terminato. Ora puoi versare la tua tisana nella tazza e cominciare ad assaporare tutto il suo aroma e a farti avvolgere dai suoi profumi. Ecco, per un momento avrai dimenticato tutti i tuoi impegni e sarai completamente rilassata e pronta per ripartire più energica di prima, se dovrai ancora terminare la tua giornata lavorativa. Se invece si è già conclusa, allora continua a godere degli effetti benefici di questa pausa relax.